Articoli taggati ‘lavoro domestico’

Colf e badanti, le novità

badanti

 

 

 In aumento negli ultimi anni il lavoro domestico. Crescita costante per le badanti, parallelamente al bisogno di assistenza delle famiglie in Italia. Come in altri Paesi dell’Europa meridionale, esiste una generale accettazione e preferenza culturale del fatto che la famiglia sia incaricata della cura all’anziano, rispetto all’opzione di ricovero in struttura. Parallelamente, si è registrato un aumento dell’offerta, in particolare da parte delle donne dell’Est e di molte donne italiane. Leggi l’articolo sul Sole24Ore del 29.01.2018.

“Famiglie datori di lavoro e welfare”

demografia

 

Convegno organizzato da DOMINA (Associazione Nazionale Famiglie Datori di Lavoro Domestico), in programma giovedì 11 gennaio 2018 a Venezia. Durante il convegno sarà presentata la ricerca condotta dalla Fondazione Leone Moressa sul lavoro domestico. Tra i relatori interverranno anche l’ex Ministro Cesare Damiano e il Sottosegretario all’Economia Pier Paolo BarettaScarica il programma.

 

Badanti, quanto spendono le famiglie

badanti

 

Oggi in Italia possiamo contare un esercito di oltre 900 mila badanti, a cui affidiamo la cura di anziani e persone con disabilità. Le famiglie spendono annualmente 7,3 miliardi di euro in retribuzioni e tasse (al netto di vitto e alloggio), consentendo allo Stato un risparmio pari 6,7 miliardi di euro. Sono questi i dati salienti di uno studio titolo condotto da Fondazione Leone Moressa e DOMINA (Associazione Nazionale Famiglie Datori di Lavoro Domestico, firmataria del CCNL sulla disciplina del lavoro domestico). Leggi l’articolo di Enrico Netti sul Sole24Ore di Lunedì 11.12.2017

Famiglie e lavoro domestico

badanti

 

Nel 2015 presso le famiglie italiane sono assunti in regola 886.125 lavoratori domestici (57,6% Colf, 42,4% Badanti). Dal 2007 il numero complessivo è cresciuto mediamente del 42%. Considerando il progressivo invecchiamento della popolazione, si prevede che nel 2030 il fabbisogno di badanti aumenterà del 25,2% rispetto al 2016

Lo studio, realizzato dalla Fondazione Leone Moressa con DOMINA (Associazione Nazionale Famiglie Datori di Lavoro Domestico, firmataria del CCNL sulla disciplina del lavoro domestico), ha l’obiettivo di mettere in evidenza il ruolo del lavoro domestico in Italia, dal punto di vista delle famiglie italiane, sottolineandone l’impatto sociale e quantificando il valore economico generato.

Visita il sito di DOMINA. Scarica l’infografica. Leggi la Rassegna stampa