Famiglie e lavoro domestico

badanti

 

Nel 2015 presso le famiglie italiane sono assunti in regola 886.125 lavoratori domestici (57,6% Colf, 42,4% Badanti). Dal 2007 il numero complessivo è cresciuto mediamente del 42%. Considerando il progressivo invecchiamento della popolazione, si prevede che nel 2030 il fabbisogno di badanti aumenterà del 25,2% rispetto al 2016

Lo studio, realizzato dalla Fondazione Leone Moressa con DOMINA (Associazione Nazionale Famiglie Datori di Lavoro Domestico, firmataria del CCNL sulla disciplina del lavoro domestico), ha l’obiettivo di mettere in evidenza il ruolo del lavoro domestico in Italia, dal punto di vista delle famiglie italiane, sottolineandone l’impatto sociale e quantificando il valore economico generato.

Visita il sito di DOMINA. Scarica l’infografica. Leggi la Rassegna stampa