libri in biblioteca

Rapporto 2019: la cittadinanza globale della generazione millennial

In Italia la condizione occupazionale dei giovani è drammatica: nella fascia tra 25 e 29 anni il tasso di occupazione è del 54,6%, oltre 20 punti in meno rispetto alla media dell’Unione europea, mentre la disoccupazione per la stessa fascia d’età è al 19,7%, contro il 9,2% di media Ue. Per questo ogni anno vediamo partire oltre novantamila under 35, molti dei quali senza buone prospettive di rientro. Inoltre, l’invecchiamento demografico avrà un impatto sempre più significativo sulla forza lavoro. Quali, allora, gli scenari per i giovani in Italia e in Europa? E quale il ruolo dell’immigrazione?

INFORMATION

DONA IL 5X1000

RESTA IN CONTATTO