Demografia

La valorizzazione femminile in Italia e nel resto dell’Europa

Le occupate in Italia sono quasi 10 milioni e rappresentano il 43% del totale occupati, dato in forte crescita anche negli anni della crisi economica. L’ultimo rapporto annuale ISTAT, sottolinea come il riavvicinamento del numero di occupati ai livelli del 2008 si debba esclusivamente alla componente femminile, 404 mila unità in più, mentre gli uomini registrano una diminuzione di 471 mila unità [Istat 2018]. Malgrado questo nel nostro Paese il potenziale femminile non viene utilizzato. Lo evidenzia l’indice della “valorizzazione femminile” realizzato dalla Fondazione Leone Moressa che analizzando diverse variabili (dal lavoro al fertilità) permette di far emergere i paesi europei che riescono a sfruttare al meglio il potenziale femminile, l’Italia è nelle ultime posizioni.

INDICE DI VALORIZZAZIONE FEMMINILE EUROPEO

Il Sole 24 Ore

Vivere Sani

 

 

INFORMATION

DONA IL 5X1000

RESTA IN CONTATTO