Demografia Economia dell'Immigrazione

Presentato il Rapporto Fondazione Leone Moressa 2018 a Cagliari

Gli stranieri che risiedono in Sardegna sono 54.224, il 3,3% del totale dei residenti. Una percentuale molto più bassa di quella nazionale che è all’8,5 per cento. E in leggerissima crescita: +0,3% rispetto al 2017. Il 42% degli immigrati vive nella provincia di Sassari, il 29% in quella di Cagliari. Quanto ai Paesi di provenienza, la maggior parte arriva dalla Romani (26%), seguita da Senegal (8,9) e Marocco (8%). Un dato su tutti: il 47,9% della popolazione straniera residente nell’Isola ha un’occupazione, e 26 mila lavoratori stranieri producono un valore aggiunto che ammonta a un miliardo di euro, pari al 3,2% del totale regionale. Sono i principali numeri del rapporto sull’economia dell’immigrazione curato dalla Fondazione Leone Moressa, pubblicato dalla casa editrice Il Mulino e presentato a Cagliari alla Biblioteca regionale. Complessivamente sono 11 mila gli imprenditori stranieri, il 5,9% del totale di quelli che operano nell’isola.

RASSEGNA STAMPA

INFORMATION

DONA IL 5X1000

RESTA IN CONTATTO