Asilo / Accoglienza

La riforma di Dublino naufraga a Visegrad

Il Consiglio dei Ministri dell’Interno Ue del 5 giugno ha sancito la (quasi certa) bocciatura della riforma del Regolamento di Dublino. Si va dunque verso la conferma dello status quo, che penalizza i Paesi di frontiera come Italia e Grecia, costringendoli a farsi carico da soli dei flussi migratori del Mediterraneo. Leggi l’articolo su LaVoce.info. Articolo citato ne Il Punto di Paolo Pagliaro (Otto e Mezzo – La7, 11.06.2018).

INFORMATION

DONA IL 5X1000

RESTA IN CONTATTO