Demografia

Il valore dell’economia rosa

donne_ufficio

 

Negli ultimi 10 anni l’occupazione femminile è aumentata del 4,9%, arrivando a produrre il 41,6% del PIL. Tuttavia, il tasso di occupazione femminile (48,1%) è ancora lontano rispetto agli standard dei paesi del Nord Europa (Germania 70,8%, Svezia 74,8%). La Fondazione Leone Moressa stima che le casalinghe che potrebbero entrare nel mercato del lavoro siano oltre 4 milioni e che questo ingresso porterebbe il tasso di occupazione femminile sopra il 70%.

Leggi l’articolo di Francesca Barbieri sul Sole 24 Ore del 14.08.2017

INFORMATION

DONA IL 5X1000

RESTA IN CONTATTO