Demografia

Lo ius soli approda in Senato

asilo

 

Inizia oggi in Senato la discussione sulla riforma della cittadinanza, già approvata alla Camera nel settembre 2015. La riforma introduce, per la prima volta in Italia, i principi dello ius soli (diritto di cittadinanza per i nati in Italia, pur con alcuni limiti) e dello ius culture (cittadinanza per chi ha completato 5 anni di scuola in Italia). Secondo la Fondazione Moressa, l’impatto della riforma sarebbe notevole, dando diritto alla cittadinanza a circa 800 mila ragazzi (l’80% dei minori stranieri residenti). Inoltre, porterebbe circa 60 mila “nuovi italiani” ogni anno.

Leggi l’articolo di Vladimiro Polchi su Repubblica del 15.06.2017. Rassegna stampa

Ascolta l’intervista a ZAPPING (RADIO UNO) del 15.06.2017 (min. 30,02). Leggi l’articolo su LaVoce.info

INFORMATION

DONA IL 5X1000

RESTA IN CONTATTO