Demografia

Prospettive demografiche in Italia e in Europa

demografia

 

Vecchia, più povera e improduttiva. Così sarebbe l’Europa senza migranti. Uno studio della Fondazione Leone Moressa descrive gli scenari europei nell’ipotesi di nessuna variante migratoria – ovvero considerando la componente del saldo migratorio internazionale uguale a zero, nel 2030 la popolazione Ue diminuirebbe dell’1,9%, scendendo sotto quota 500 milioni. Ancora più drastico il calo demografico in Germania (-7%, da 81 a 75 milioni) e in Italia (-5%, da 60 a 57 milioni). La perdita riguarderebbe soprattutto le fasce d’età produttive, mentre aumenterebbe la quota di anziani.

Leggi l’articolo di Vladimiro Polchi su La Repubblica del 18.09.2016

 

INFORMATION

DONA IL 5X1000

RESTA IN CONTATTO