Demografia

Detenuti stranieri in calo in Italia

cetenuti stranieri

 

Rappresentano un terzo della popolazione carceraria, ma dal 2010 sono diminuiti del 30%.

Secondo i dati del Ministero della Giustizia aggiornati a fine 2015, i detenuti stranieri presenti nelle carceri italiane sono 17.340, ovvero un terzo della popolazione carceraria complessiva. Le regioni con più detenuti stranieri sono Lombardia, Lazio e Piemonte. L’incidenza percentuale varia dal 10,8% del Molise al 70,4% del Trentino Alto Adige, in cui però probabilmente pesa la componente austriaca. Mediamente, nelle regioni del Nord si registra una presenza straniera più significativa: oltre la metà in Liguria (53,1%) e in Veneto (52,2%).
Pur rappresentando un numero significativo, i detenuti stranieri sono diminuiti dello 0,7% nell’ultimo anno e del 30,5% negli ultimi cinque anni.

Leggi l’articolo di Daniela Fassini su Avvenire del 13.01.2016

INFORMATION

DONA IL 5X1000

RESTA IN CONTATTO