Demografia

L’impatto dello ius soli in Veneto

bambini stranieri

 

Quasi 100 mila nuovi italiani in Veneto con lo ius soli e oltre 10 mila ogni anno.

Secondo i dati Istat al 1 gennaio 2015, i minori stranieri in Veneto sono circa 122 mila, quasi un quarto dei 511 mila stranieri residenti. Si tratta in maggioranza di ragazzi nati in Italia, che frequentano le scuole nel nostro paese e chiedono il riconoscimento della propria identità italiana. Con la riforma della cittadinanza attualmente in discussione in Parlamento, una quota consistente di minori ora considerati stranieri avrebbe la possibilità di ottenere la cittadinanza italiana. La riforma, che ha appena ottenuto il via libera della Camera, introduce i principi dello ius soli temperato e dello ius culturae.

In Veneto i potenziali beneficiari della riforma della cittadinanza saranno quasi 100 mila. L’introduzione dello ius soli temperato e dello ius culturae consentirà inoltre la naturalizzazione di oltre 10 mila nuovi italiani ogni anno, sommando i figli di immigrati nati in Italia e i nati all’estero che completano un quinquennio di scuola. Una riforma che avrà dunque un forte impatto sulla popolazione italiana, riconoscendo la cittadinanza a quasi l’80% dei minori stranieri residenti”.

Leggi l’articolo di Mitia Chiarin su La Nuova Venezia del 15.10.2015. download

Ascolta l’intervista di Enrico Di Pasquale su TV7 Triveneta del 15.10.2015.

INFORMATION

DONA IL 5X1000

RESTA IN CONTATTO