Economia dell'Immigrazione

I redditi degli immigrati

DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Più immigrati pagano l’Irpef, ma redditi in calo

 Secondo le elaborazioni della Fondazione Leone Moressa sui dati Min. delle Finanze relativi alle dichiarazioni dei redditi 2013 (anno d’imposta 2012), i contribuenti nati all’estero rimangono una risorsa imprescindibile per l’economia nazionale, dichiarando quasi 45 miliardi di € l’anno, in continua crescita dal 2008. Le caratteristiche retributive degli stranieri inoltre mettono in luce alcuni aspetti peculiari del mercato del lavoro italiano, quali le differenze territoriali e le disuguaglianze di genere. In generale, persiste una condizione svantaggiata per i lavoratori stranieri, concentrati prevalentemente in settori poco remunerativi. Ciò è dimostrato dal fatto che il numero degli occupati aumenta maggiormente rispetto al loro reddito: in altri termini, i lavoratori stranieri continuano a svolgere lavori poco remunerativi e a guadagnare meno degli Italiani.

Leggi l’articolo di Rossella Cadeo su Il Sole 24 Ore del 12/05/2014

 

INFORMATION

DONA IL 5X1000

RESTA IN CONTATTO