Demografia

Acquisizioni di cittadinanza, Italia ultima in Europa

domestica straniera

 

 

In Italia risiedono 670 mila naturalizzati, ma la nostra normativa è la più rigida.

In quattro anni la popolazione straniera in Italia è aumentata del 56%. Incide molto il fenomeno delle “badanti”, che ha portato le comunità dell’Est Europa a raddoppiare le presenze.

Per quanto riguarda l’acquisizione di cittadinanza, l’Italia è fanalino di coda in Europa: su 100 stranieri, solo 1,2 diventano italiani, contro i 5,6 in Svezia e i 4,9 in Portogallo. La Fondazione Leone Moressa ha messo in relazione i dati sui cittadini stranieri residenti con i dati sulle acquisizioni di cittadinanza in Italia e in Europa, elaborando un Indice di acquisizione di cittadinanza a livello comunale.

Scarica il comunicato completo in pdf

INFORMATION

DONA IL 5X1000

RESTA IN CONTATTO