Per approfondire

Shoah e antifascismo: memorie della famiglia Moressa

moressa riccardo

 

 

Biblioteca civica di Mestre Villa Erizzo VEZ,

Venerdì 7 febbraio 2014 – ore 18.00

Interverranno: Daniele Ceschin, storico. I libri come antidoto: la Shoah nella Biblioteca di Riccardo Moressa. Sandra Savogin, ricercatrice Iveser Venezia. Leone Moressa e l’antifascismo mestrino.

In occasione della donazione fatta dalla famiglia del professor Riccardo Moressa alla Biblioteca Civica Villa Erizzo di Mestre, si terrà venerdì 7 febbraio un’iniziativa per ricordare la Shoah e l’antifascismo mestrino.

In questa occasione sarà ricordato anche Leone Moressa, nel trentesimo anniversario della morte (20 novembre 1984).  Partigiano e protagonista dell’antifascismo mestrino, oltre che tra i fondatori dell’Associazione Artigiani di Mestre, Leone Moressa fu sempre attento ai bisogni della comunità locale e animato da profondo spirito di partecipazione politica e sociale. In tutta la sua vita associativa si impegnò per condurre i valori e lo spirito della categoria artigiana al di fuori dei confini dell’impresa, anche attraverso la realizzazione e il sostegno di iniziative culturali e sociali.

All’iniziativa parteciperanno i ricercatori della Fondazione Leone Moressa, segno attuale dell’impegno sociale e culturale di Leone Moressa.

INFORMATION

DONA IL 5X1000

RESTA IN CONTATTO